G023 – Il Movimento in grafologia (E. Manetti)

34,04 (IVA incl.)

Se il tratto della scrittura è un dato costituzionale dell’individuo, è la materia di base che gli è specifica, cosa è il movimento nella scrittura? E’ il “motore” del gesto grafico, gli dà slancio e vita: nasce da un impulso del tutto inconsapevole, istintivo e spontaneo, è quasi impossibile modificarlo, è l’elemento meno volontario…

-
+

Specifiche

Categorie: ,

Descrizione

Se il tratto della scrittura è un dato costituzionale dell’individuo, è la materia di base che gli è specifica, cosa è il movimento nella scrittura? E’ il “motore” del gesto grafico, gli dà slancio e vita: nasce da un impulso del tutto inconsapevole, istintivo e spontaneo, è quasi impossibile modificarlo, è l’elemento meno volontario…

Il movimento non può essere separato dalla forma o spazio . La forza del movimento consiste nella capacità di contenere i gesti spontanei allo scopo di attuare un dialogo vitale tra impulso e controllo.

N.° slide: 91 – Durata: 101′ 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “G023 – Il Movimento in grafologia (E. Manetti)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *